ANPI, Pagliarulo: “Inammissibile la presenza di Giorgia Meloni in una scuola di Messina”

Posted by
Labaro Comitato Provinciale Anpi Messina e striscione Anpi Comunale “Aldo Natoli” Messina (foto Sostine Cannata – nuovosoldo.it)

21 Maggio 2021 – Dichiarazione del Presidente nazionale ANPI sulla notizia della presentazione dell’autobiografia della leader di Fratelli d’Italia in una scuola di Messina alla presenza dell’autrice, di studenti e insegnanti. “Non esiste e non deve esistere alcun nesso tra la funzione formativa pubblica e l’esposizione di ragioni politiche e partitiche”

Apprendiamo dalla stampa che in una scuola di Messina verrà presentata l’autobiografia di Giorgia Meloni uscita di recente per Rizzoli. Interverranno l’autrice e la responsabile scuola di Fratelli d’Italia. In una circolare, oltretutto, la preside comunica che “l’intera comunità scolastica” è tenuta a partecipare all’incontro pena la non attribuzione dei crediti formativi previsti.

Non può sfuggire la gravità e la sconcertante singolarità del fatto: è inammissibile che la leader nazionale di un partito, nonché parlamentare in carica, sia protagonista di un incontro con studenti e insegnanti; ciò produrrebbe un precedente didattico che va bloccato. Non esiste e non deve esistere alcun nesso tra la funzione formativa pubblica e l’esposizione di ragioni politiche e partitiche, ancorché dietro la copertura della presentazione di un’autobiografia, peraltro tutta politica.

L’ANPI fa un appello forte alle autorità competenti affinché l’iniziativa venga immediatamente sospesa.

Gianfranco Pagliarulo – Presidente nazionale ANPI

21 maggio 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...