Home


Locandina seminario di studi politici dell’ANPI Comitato Provinciale Messina


L’ ANPI Provinciale di Messina esprime il suo sdegno per l’attacco squadrista alla sede romana della CGIL

“L’ ANPI Provinciale di Messina esprime il suo sdegno per l’attacco squadrista alla sede romana della CGIL. La manifestazione di ieri, volutamente degenerata in violenza di piazza, manifesta con assoluta chiarezza che dietro alla rozza protesta dei no vax e dei no green pass si nasconde la strategia neofascista, colpevolmente protetta e assecondata da esponenti

Continua a leggere

Ancora cent’anni dopo San Piero Patti non dimentica il suo antifascismo

di Giuseppe Restifo Il 4 settembre del 1921, a San Piero Patti, in provincia di Messina, uccisi dai fascisti, morivano Carmelo Lauria e Nicolò Marmorio. Il 4 settembre del 2021, a cent’anni esatti di distanza, San Piero Patti ho voluto ricordarli. E per ricordarli meglio, con un segno permanente nel tempo, ha inaugurato un monumento

Continua a leggere

Addio a Licia Zavan

È deceduta ieri la compagna Licia Zavan, 102 anni, moglie del partigiano Amerigo, attivo nel Trevigiano e poi trasferitosi a Messina. Alle figlie Amina e Mara e a tutta la famiglia le più sentite condoglianze dell’Anpi Provinciale di Messina.

Articoli recenti

La “Lettera” di Memoria e Libertà

Nota a cura di Domenico Stimolo

Questa “ Lettera di Memoria e Libertà, in ricorrenza del 25 APRILE – 76° Anniversario della LIBERAZIONE – è interamente dedicata ai partigiani siciliani. In precedenza, nelle edizioni di “Lettera” del 25 aprile 2016- 25 aprile 2018 -25 aprile 2020, sono stati evidenziati i nominativi di 1407 partigiani siciliani.

In questa quarta parte vengono riportati ulteriori 251 nominativi, con i principali riferimenti noti, caratterizzanti ogni singolo combattente per la libertà: luogo e data di nascita, ruolo sociale, mansione e formazione di appartenenza; data, località e dinamica del sacrificio per i caduti; riconoscimenti di valore attribuiti, note peculiari.

Per approfondire:


Visita il sito Noi Parigiani, promosso dall’ANPI Nazionale, che raccogliere testimonianze dei protagonisti della Resistenza.

Chiunque abbia dato il suo contributo, piccolo o grande, alla lotta di Liberazione nei venti terribili mesi che vanno dall’8 settembre 1943 al 25 aprile 1945, merita di essere ricordato con riconoscenza da chi ha avuto la fortuna di nascere in un Paese che trova nella Costituzione repubblicana, per sua natura antifascista, le basi della convivenza democratica.